Affittare un appartamento a Barcellona

Barcellona è una delle più ambite mete turistiche, ma è anche il centro economico più importante della Catalogna, e il secondo in Spagna dopo la capitale Madrid. Dunque i motivi che possono spingere a cercare una dimora nel capoluogo catalano possono essere differenti. Chi sceglie di affittare un appartamento a Barcellona può contare su una notevole varietà di soluzioni: a seconda delle esigenze, si può affittare un ufficio, un piccolo studio, oppure un appartamento con un certo numero di stanze, o ancora un elegante loft o un appartamento di lusso.

Un luogo in cui è possibile trovare annunci ed offerte vantaggiose è senza dubbio l’università: sono numerosi i proprietari che hanno come target d’eccellenza gli studenti universitari. Nella zona che circonda gli atenei, di conseguenza, è molto più facile trovare un appartamento a prezzi ragionevoli, che in altre zone della città. L’alternativa più affidabile per chi si trova a Barcellona sono le agenzie di intermediazione immobiliare, generalmente in grado di mettere a disposizione offerte varie. Il vantaggio principale è la possibilità di visionare il catalogo delle proposte e conoscere il prezzo immediatamente Può risultare molto utile anche dare un’occhiata ai tanti siti internet specializzati in annunci immobiliari.

Per quanto riguarda i costi d’affitto, sono molto legati alla zona in cui è ubicata l’abitazione. Il prezzo di una stanza singola o doppia oscilla tra i 250 e i 400 euro al mese. L’affitto di un monolocale può arrivare anche a 600 euro. Negli ultimi anni, come in tante città europee, anche a Barcellona i costi per l’acquisto e per l’affitto delle case sono aumentati in maniera considerevole: quantomeno, la differenza rispetto a Roma, Milano, Torino ed altre località italiane, è poco evidente. Qualunque sia la soluzione per cui intendete propendere, è consigliabile chiedere sempre la stesura di un contratto.

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *