Distretto di Les Corts

Nella zona occidentale della città di Barcellona, al confine con i distretti di Sarrià-Sant Gervasi, dell’Eixample e di Sants-Montjuïc, oltre che con i comuni di L’Hospitalet de Llobregat, Esplugues de Llobregat e Sant Just Desvern, sorge il quarto dei dieci distretti in cui è suddiviso il capoluogo catalano: Les Corts. Si tratta di una delle più piccole zone di Barcellona, terzultima per estensione, dietro la Ciutat Vella e Gracia,.

L’origine del distretto di Les Corts è intrisa di vicende storiche piuttosto particolari: questa zona nacque originariamente con le fattezze di un comune chiamato Les Corts de Sarrià. Nel 1836 tale organizzazione urbanistica fu scissa in due distretti: Les Corts e Sarrià. Particolare è anche la storia dei quartieri ospitati da questo distretto. Originariamente erano 10: Camp Vell, Can Batllori, Can Sol de Baix, Centre, Can Bacardí, La Mercè, Pedralbes, Sant Ramon e Zona Universitària, ma nel 2007, a causa della piccola estensione di questo distretto, il municipio di Barcellona ha deciso di riorganizzarlo, suddividendolo in soli 3 grandi quartieri: Les Corts, Pedralbes e Sant

Più che una zona dalla spiccata impronta turistica, Les Corts è un importante distretto finanziario di Barcellona, anche se entro i suoi confini non mancano le attrazioni e i luoghi visitabili. Quello più famoso, per esempio, rappresenta una tappa obbligatoria per gli appassionati di calcio: parliamo naturalmente del Camp Nou, lo stadio del F.C. Barcelona. Chi vuole rilassarsi può contare su un lungo elenco di bar, ristoranti, centri commerciali e club esclusivi. I luoghi di maggiore interesse turistico sono il Monestir de Pedralbes (che segna il confine settentrionale del distretto di Les Corts), il Palau Reial e il Museu de les Arts Decoratives.

Dati demografici del distretto di Les Corts

  • Abitanti: 83.000
  • Superficie complessiva: di 6 kmq
  • Densità di popolazione:13.600 ab./km²

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *