Tutti i documenti per entrare a Barcellona in vacanza

Documenti per entrare a Barcellona

Barcellona è il capoluogo e la città più importante della Catalogna: è grande, variegata e grazie a tantissime attrazioni turistiche, ospita ogni anno milioni di visitatori. Entrare a Barcellona è facile esattamente quanto entrare in qualunque altro paese dell’Unione Europea (di cui la Spagna fa parte, così come dell’accordo di Schengen, dal 1 gennaio del 1986).

Documenti necessari per entrare a Barcellona

Per quanto riguarda i documenti necessari per entrare a Barcellona, i cittadini europei possono fare il loro ingresso nell’area metropolitana catalana esibendo semplicemente una carta d’identità valida per l’espatrio o il passaporto; i visitatori extra-comunitari dovranno invece esibire obbligatoriamente un passaporto. Per quanto riguarda i minori, la recente normativa italiana (novembre 2009) prevede l’obbligatorietà del passaporto individuale, la cui validità temporale è differenziata in base all’età (ferma restando la validità dei passaporti in cui i minori risultino già iscritti).

Chi, dall’Italia, vuole raggiungere Barcellona in auto, o ha intenzione di noleggiarne una per visitare la città di Barcellona, può stare tranquillo: la patente rilasciata dagli organi competenti italiani, è riconosciuta valida anche in territorio barcellonese. Così come la polizza assicurativa, le cui garanzie rimangono inalterate in Spagna. Per chi guida all’estero un’auto non propria è consigliabile portare con sé la delega firmata dal proprietario del veicolo e dal notaio.

Allacciare le cinture di sicurezza è obbligatorio su tutti i sedili, mentre i bambini di 3 anni vanno posizionati su un apposito sediolino adatto alla loro taglia. Quelli fino a 12 anni, invece, possono viaggiare sul sedile anteriore di una vettura se viene posizionato in un sedile omologato per bambini, altrimenti dovrà viaggiare sui sedili posteriori utilizzando una cintura di sicurezza per adulti. A Barcellona, come in tutta la Spagna, la moneta ufficiale è l’euro. Se si accede in Catalogna con una somma superiore a 6.011 euro, è obbligatorio dichiararla alla frontiera.

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *