Il foglio di Seguridad Social a Barcellona

Se vi siete trasferiti per lavorare a Barcellona, prima di cominciare la ricerca vera e propria, dovette portare a termine alcuni fondamentali adempimenti burocratici. Ci sono dei documenti necessari per vivere e trovare lavoro nel capoluogo catalano così come su tutto il territorio spagnolo. Sono il NIE (Numero Identificativo de Extranjero), il foglio di Empadronamiento e quello relativo alla Seguridad Social.

Ottenuti i primi due, per vivere in piena regola a Barcellona vi occorre soltanto il foglio di Seguridad Social, grazie al cui numero potrete essere assunti da qualunque impresa.

Questo documento consiste nel certificato di copertura sanitaria: è necessario per chiedere un medico di famiglia e ricevere la tessera sanitaria.

Per richiederlo bisogna presentare la fotocopia e l’originale di un documento valido (carta d’identità o passaporto), il certificato di Empadronamiento e il NIE.

La Tesorerìa General della Seguridad Social si trova in Avinguda Marqués de la Argentera, 23, a pochi passi dall’ufficio in cui si richiede il NIE.

Anche qui è consigliabile andare di primo mattino oppure, se si è fortunati e non si incappa in una coda troppo lunga, ci si può recare direttamente dopo aver ottenuto il NIE.

Generalmente, per l’ottenimento del foglio di Seguridad Social basta aspettare 30-35 minuti in fila, dopodiché si compila un modulo (molto simile a quello per la richiesta del NIE) e si riceve un numero da custodire con molta attenzione.

Nella maggior parte dei casi, gli impiegati dell’ufficio sono molto gentili e si prestano volentieri ad aiutare chi ha difficoltà con la lingua.

Compilato il modulo e ottenuto il numero, questo va presentato successivamente alla Oficina de Seguridad Social (o all’ambulatorio) più vicina alla zona di residenza, dove è possibile richiede il medico di famiglia (médico de cabecera).

Autore dell'articolo: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *