Forse questo è l’articolo più letto da coloro che, fini buongustai, vogliono assaggiare le specialità della capitale catalana. In questa fantastica città, dove si mangia in orari abbastanza diversi dall’Italia ( i cittadini di Barcellona pranzano dalle 14.00 alle 16.00 mentre cenano dalle 21.30 in poi) troverete sempre aperto uno dei molteplici ristorante che vi regalano sapori decisi e fantasiosi piatti. Potete usufruire dei menu a costo fisso (menu del dia) che vi offrono antipasto, un primo ed un dessert con acqua o sangria, oppure scegliere con criterio qualche ristorantino che offre da mangiare a poco prezzo, ma sempre di ottima qualità.

Non possiamo non assaggiare le tante specialità della città, come il pà amb tomaquet, tipica bruschetta al pomodoro; l’escalivada fatta con peperoncini e melanzane, tritati con pomodori e vengono serviti con una salsa di olio di oliva e aglio; l’esqueixada, costituita da baccalà tagliato a strisce e guarnito; l’escudella, zuppa calda di carne e salsicce o verdure; la famosissima paella ( il nome deriva dal tegame con cui viene cotto), risotto a base di zafferano ed olio d’oliva condito con carne e pesce; la fiderà, valida alternativa alla paella, realizzata con una specie di pasta e condita con pesce spada; la carn d’olla i escudella, stufato di carne con contorno di verdure; la butifarra, ovvero una saporita salsiccia cotta alla brace con fagioli; la fantastica crema catalana, dolce preparato con uova, latte, zucchero, limone grattugiato e farina di mais con la sua crosta caramellata dal color ambra.

Non dimentichiamoci di assaggiare un buon bicchiere di Sangria, ed i tanti altri piatti come la zarzuela, la tortilla, il gazpacho, l’arroz caldoso, i pinchos. Se non volete mangiare al ristorante, potete sempre andare in qualche tapas ed andare « de tapeo », ovvero prendere qualcosa da mangiare ed un buon bicchiere di vino.
Vi lasciamo alcuni ristoranti dove mangiare bene, ma vi assicuriamo che nella città troverete infiniti ristoranti dove vi offrono roba buona ad un prezzo vantaggioso:

Cafè de l’Academia, Piazza Sant Just, Barrio Gotico;
Bar El Rossinyol c/ Andrea Doria 25
Taxidermista, Plaça Reial 8, metro Liceu
Los Caracoles, C/Escudellers 14 – Metro Liceu
Can MañoC/Baluard 12, Metro Barceloneta
El Suquet de l’AlmirallPasseig Joan de Borbó 65 – Metro Barceloneta.
El Rey de la Gamba Passeig Don Joan Borbó Comte
Els tres bots C/ Sant Pau 42
La Vaca PacaPaseo Gràcia 21
LactucaRambla Catalunya 8

Per strada ovviamente in tutti i quartieri del centro ci saranno anche molti banchetti di cibo da strada che consentiranno di gustare una delle tante specialità catalane mentre si passeggia per le strade di Barcellona. Soprattutto nel Raval e nella zona della stazione ci sono anche moltissimi bar dove poter gustare panini tipici e piatti unici a pranzo e cena a prezzi bassi. Chiaramente il consiglio se si vuole mangiare qualcosa di tipicamente spagnolo è quello di evitare i posti troppo turistici.

Tags: